Ambiente

  solvay notturna (1) Click to enlarge
Oltre all’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) ottenuta dallo stabilimento nel 2010, a partire dal 2012 è attivo, e approvato dalle Autorità, il “Progetto di Messa in Sicurezza Operativo e primi interventi di bonifica” che comprende gli interventi sulla falda, quelli sui terreni e l’avvenuta messa in sicurezza delle due discariche che raccolgono gli scarti di lavorazione.
E dal punto di vista delle emissioni in atmosfera, a fine 2015, Solvay ha consegnato ufficialmente ad ARPA una nuova centralina per il monitoraggio continuo della qualità dell’aria a Spinetta Marengo, in grado di misurare concentrazioni di acido cloridrico e fluoridrico a livelli bassissimi (pari ad una parte per miliardo).

Questi sono solo alcuni esempi dello sforzo di Solvay in favore della sostenibilità ambientale, un impegno che è aumentato progressivamente negli anni e che oggi viene comunicato con ancora maggiore trasparenza grazie a questa apposita sezione del sito.